Crediti

Ringrazio di cuore chi ha creduto e crede nei sogni,
chi mi ha permesso di renderlo reale,
chi ha avuto fiducia oltre il probabile
Chi mi ha confortato nelle fredde notti solitarie.
Di cuore ringrazio i miei genitori Ciro e Patrizia, Pietro Festa, Pasquale e Lucia di Maro; Mario e Flora De Luca; Dario De Luca; Pasquale Della Ragione; Marta Caffarelli; Atelier VM; Casa La Buona Stella; Free-Back; Caterina Iannaccone Gli “Anonimo”; Friedablu Dané (senza te non poteva esserci); Andrea Capri Albinati; Attilio Zanlorenzi; Roberto Cartelli; Eleonora Roich; Francesca Genovesi; Annalia Scarafile; Alberto Caffarelli; Carmen mamma due; Anne-Charlotte Cacciapuoti; Zdenko Jacob; Iviza; Primoz e Vladka; Cristiana di San Marzano; Fabrizio Caffarelli; Marco Boscarato; Mariella Zolfanelli; Francesco Lorenzi; Samantha Cesaretti; Graziella Carli; Karia Kissov; Delfina Fortini; Biagio di Isernia; Giuseppe Magnatta; Antonella Bellini; Vienna Cammarota; Sibilla De Falco; Michele Crescentini; Marina Rippa; Mimmo Marfuggi; Patrizia Visone; Chiara Arrigoni; Jacopo De Falco; Federico Roberti; Vanessa Zavanelli; Fabrizio Dottori; Antonio Schiattarella; Delfina Esposito; Stefano Ricci; Maura Pischedda; Nada Arbutina; Andrea Scimè; Pucci Ferraris; Tamara; Guido Saggi; Santina D’Amico; Luigi Capraro; Denis Russo; Antonella Bellini; Graziana Graziadei; Cristina Taddeo; Argentina Diaconu; Carmen Tabarroni; Alberto Malesani; Viorica Vatra; Luisa Pillonetto; Eda Copetti; Daniela Botto; Beatrice Romagnoli; Luigi Coppola; Lisanna Gessi; Mauro Ventola; Margherita Rabbi; Nadia Di Gennaro; Giovanni; Carlotta Compagna; Chiara Luppoli; Igor; Massimiliano Tagliati; Susanna Bartolini; Alessio Perisano; Carlotta Lingeri; Camilla Piccolo; Dino Collazzo; Ediciclo Editore, Vittorio; Paolo Tavani; Edoardo Pugliese; Nelly Soares; Jacopo De Falco; Davide Maestro e Annamaria Bernabei; Sergio; Giada Crispiels; Mariella Zolfanelli; Giulia Bazzucco; Ornella Manente; Orsola; Massimo Taddia; Gionni Benazzi; Laura Tamburini; Giuseppe; Claudio Martella; Walter di Lauro; Ludovica Grisolia; Cristina Bucciaglia; Simone Nappi; Matteo Rossi; Marianna; Lorenzog; Chiara Bruno; Emanuele Oddi; Susanna Bartolini; Antonia Vita,

Uno speciale ringraziamento lo devo a Pietro Festa Da Zero A Web, per la realizzazione di questo sito; Monica Venuti @incomaa_ per le risorse grafiche; e Alberto Cosenza per il Logo .

Fuggiremo il riposo,
Fuggiremo il sonno,

Supereremo in velocità
l’alba e la primavera

E costruiremo giorni e stagioni
a misura dei nostri sogni.

P. Eluard

Daniele Ventola - Chi sono

Jivio! Szia! Buna! Sdraveite! Merhaba! Gamarjoba! Salam! Assalom aleykum! Sdravstvuyte!
“Ciao!” in tutte le lingue che ho percorso.

Mi chiamo Daniele Ventola napoletano dal 1992.
Dopo il diploma al Liceo Artistico Statale di Napoli ho scoperto l’avventura lenta grazie al Cammino di Santiago e alla Via di San Francesco. Poi, durante ogni periodo libero, ho solo camminato e tutt’ora, a cavallo dei trent’anni, non ho la patente.

Mi sono laureato in Antropologia a Bologna, il 1 agosto 2018 quando ho dato vita al progetto Vento della Seta, ovvero il cammino di antropologia itinerante lungo il continente eurasiatico.

Sono tornato in Italia esattamente dopo due anni, il 1 agosto 2020 e collaboro oggi con l’associazione A.r.ca (Agende Rosse Campania) e scrivo per l’associazione culturale Dajai.
Ma sono in cantiere diversi progetti antropologici e qualche pubblicazione, intanto però catalogo e diffondo i mille mila volti dell’essere umano lungo le vie della seta, raccontandone gli usi, le gesta, i costumi.

Sono allergico ai confini e a qualunque fermo all’espressione dell’essere, ragioni per cui faccio quel che faccio.

E in queste finestre sul mondo vi do il benvenuto!

Parlano di me

©2021 "Vento della Seta" tutti i diritti riservati
Copyright © 2021 | Vento della Seta Tutti i diritti riservati | Questo sito web è stato sviluppato ed è curato da "dazeroawebDa Zero a Web" di Pietro Festa
error: Content is protected !!