• Vento della Seta

Abbandono un'antipatica Sperlonga verso cina… Terracina

07.08.2018


Sperlonga è una località di mare antica e carina, che basa il suo sostentamento sul turismo.

Dopo che sono stato “educatamente” cacciato dal proprietario del chiostro dove mi ero messo a scrivere, sono andato alla ricerca di un posto dove riposare per la notte. Sono passato per il Corso e, ancor più che a Scauri, ho percepito gli occhi delle persone addosso non per curiosità, ma già per presunta pericolosità.

All’unica signora sperlongana che non mi guardava con timore, bensì con un timido sorriso di simpatia e curiosità, sono andato a chiedere il tragitto fino alla spiaggia. Ma prima che lei mi rispondesse, una sua grassa amica bionda che sventolva il ventaglio nero mi dice secca e veloce la strada per scendere senza dilungarsi troppo così da farmi subito andare. Il mio tentativo il incontrare qualcuno è stato così bloccato sul nascere. Sono rimasto un attimo di stucco. L’intromissione dell’amica grassoccia non me l’aspettavo e lei vedendomi lì come se ancora stessi aspettando una risposta dalla signora a cui mi ero rivolto mi sollecita ad andare con un «Hei, non hai capito?!»

«Ho capito, ho capito…»

Scendendo verso la spiaggia con un po' di amarezza, spalle infrante e sogni/idealismi sbiaditi, riflettevo su quale potesse essere la causa dei pregiudizi accusatori delle persone, a Sperlonga nel particolare. Mi sono risposto che potrebbero essere una serie di fattori tra i quali un'economia basata in particolare su un turismo di consumo, per cui anche i sorrisi delle persone divengono un bene di consumo; una paura dello straniero basata sulla costruzione di pregiudizio sulle cui cause sarebbe curioso soffermarsi e ricercarle.

Meno male che esistono persone come come Samanta, Massimo, Umberto, Nino, Adolfo, Elisa, Marta, Clara, Tania, Umberto, Toni, Salvatore, Francesca, Flora, Paolo etc. che mi ricordano che c’è sempre qualcosa oltre le facciate.




0 visualizzazioni

© 2018 by Ventodellaseta

  • b-facebook
  • Instagram Black Round
  • Black Icon YouTube