© 2018 by Ventodellaseta

  • b-facebook
  • Instagram Black Round
  • Black Icon YouTube

Quanti soldi?

Durante una delle prime corrispondenze scambiate con Marino Curnis (viaggiatore e ormai amico) sono arrivato a stimare un budget di circa 15.000 euro.

Queste spese serviranno per il sostentamento ed eventuali alloggi, nonché per coprire le spese di vaccini, visti, agenzie, assicurazione, l’uso di banche dati online, sim-card dei paesi che attraverso, apparecchiature, etc.

 

Chiunque voglia aiutarmi è libero di donare un contributo per sostenere questo viaggio aderendo alla campagna crowd-funding o tramite bonifico. Può sostenermi simbolicamente cliccando con un mipiace (spero immaginando al posto di quel fittizio "mipiace" un più sentito "anch’io-sono-con-NOI!"). O ancora può offrirmi un caffè al mattino!​

Facendo parte di quella cerchia di persone che vedono come migliore albergo un folto cielo stellato, e la migliore cucina quella che la terra ci dona o il cui ingrediente principale è offerto dalle persone che vorranno ospitarmi, ho intenzione di viaggiare nella maniera più spartana possibile, rinvigorendo l’innato legame con la terra.

Per esperienza so che questo modo di viaggiare permette di entrare nella vita delle persone, di raccoglierne l'unicità e di dare la necessaria considerazione alle nostre differenze, poiché sono queste in fondo a dare valore all’incontro arricchendo di colore lo spirito umano... Quanto dovrebbe essere brutto un arcobaleno tutto bianco!​​

15.000 euro sono un budget massimo ideale e, conoscendomi, credo non aver bisogno di tutto questo, ma in ogni caso, se parte di questi contributi dovessero avanzare, devolverò quel che ne resta, per aiutare altre persone che vogliano fare qualcosa che vada oltre sé stessi.